mercoledì 29 marzo 2017

Esercitazione tecnica-tattica per allenare linea difensiva con movimenti a muro e situazione di gioco 4 c 4 con sponde.
 In un doppio spazio dell'aria di rigore all'esterno si vanno a posizionare 10 calciatori bianchi che effettueranno una esercitazione di trasmissione-ricezione orientata, prima lineare e poi asimmetrica con cambi di gioco.
L’obiettivo della linea difensiva a 4 è quello di effettuare dei movimenti tattici di reparto (e individuali) in relazione allo spostamento della palla. (salite a muro, scalate, uscite, disposizione su diverse linee di copertura, ecc). Al fischio del mister con palla trasmessa ad uno dei quattro calciatori centrali in questo caso a C, l'obbiettivo cambia con i calciatori A-B-D che entrando nello spazio vanno ad affrontare i 4 difensori di colore nero, per creare un 4 c 4 con sponde che sono formate dai 6 calciatori di colore bianco che sono posti ai lati e che giocano con A-B-C-D per andare alla conclusione in porta.
A.Raffaele Pellicano'

martedì 28 marzo 2017

Esercitazione tecnica-tattica per allenare possesso palla posizionato-abbinata a verticalizzazione per creare superiorita' numerica con modulo 4-3-3.
 Si suddivide il campo in due zone in verticale per creare le due situazioni di gioco, nella zona n°1 andiamo a formare un 7 c 4, quindi dentro lo spazio sistemiamo con la casacca gialla i due centrali difensivi, il centrocampista centrale e i due interni, mentre fuori dallo spazio agiscono come sponde i due esterni difensivi, dentro lo spazio come oppositori agiscono i quattro calciatori grigi che hanno come obbiettivo intercettare il pallone verso il centrocampista centrale. Il possesso inizia con i calciatori gialli che a due tocchi hanno come obbiettivo trasmettere il pallone al centrocampista centrale posizionato dentro uno spazio 5x5, fatto tutto cio' il centrocampista centrale ricevuto il pallone deve verticalizzare subito per i tre attaccanti che sono posti nella zona n°2, per i due interni gialli ricevuto il pallone gli attaccanti resta importante cambiare zona per accompagnare i tre attaccanti andando a creare superiorita' numerica quindi un 5 c 3, per i grigi che stanno in mezzo nella zona n°1 se intercettano il pallone fanno cambio con il calciatore che e' stato intercettato il pallone.
A.Raffaele Pellicano'

venerdì 24 marzo 2017

Partita a tema 9 c 9 + 4 sponde con porta bifrontale per allenare continuita' di tiro in porta abbinata a transizione positive e negative.
 In uno spazio di misura 65x75 si affrontano due squadre in un 9 c 9 azzurri contro gialli utilizzando tre portieri, due che giocano nelle porte regolamentari ed uno che gioca in una porta formata da due aste al centro del campo.
L' esercitazione consiste che la squadra azzurra puo' solo segnare nella porta centrale in forma bifrontale quindi difesa dal portiere che gioca con la squadra gialla, per i calciatori gialli l'obbiettivo rimane difendere la porta centrale dai due lati ma conquistato il pallone puo' andare a segnare nelle due porte regolamentari che vengono difese dai due portieri che giocano con la squadra azzurra, le quattro sponde giocano solo esclusivamente con chi e' in fase di possesso palla.
A.Raffaele Pellicano'

mercoledì 22 marzo 2017

Esercitazione tecnico-tattica per allenare possesso palla-sviluppi offensivi-pressione abbinata a transizione per creare superiorita' numerica 10 c 6.
 Descrizione:
In una meta' campo vediamo i calciatori gialli posizionati con il sistema 4-3-3, nella stessa meta' campo come possiamo vedere si va a formare un 6 c 6 per fare possesso palla. L'esercitazione inizia con i 6 calciatori rossi contro i 6 calciatori verdi che fanno un possesso palla per effettuare 5-6- passaggi, per chi ha effettuato i sei passaggi di fila in questo caso la squadra verde devono trasmettare il pallone ai 10 calciatori gialli, fatto tutto cio' i 6 calciatori verdi che hanno dato il pallone vanno a transitare nell'altra meta' campo per andare a collocarsi nei cinesini per formare un blocco 4+2, per i 10 calciatori gialli ricevuto il pallone resta importante creare uno sviluppo offensivo evitare la pressione dei 6 calciatori rossi superare la zona delimitata dalle bandierine con tutti gli effettivi per andare a creare una superiorita' numerica quindi un 10 c 6, la pressione dei calciatori rossi finisce quando la squadra gialla con il pallone supera la zona delimitata dalle bandierine, se la squadra rossa conquista il pallone durante la pressione puo' andare a concludere in porta.
A.Raffaele Pellicano'
Esercitazione tecnica-tattica per allenare costruzione e sviluppi offensivi da diverse posizioni.
 In uno spazio 60x45 sono sistemati 10 calciatori di colore giallo con il sistema di gioco 4-3-3. In mezzo allo spazio invece si affrontano in un 6 c 6 i verdi contro i rossi in una palla a mano, fatto tutto cio' dopo avere effettuato 5-6 passaggi si va dare il pallone ai 10 calciatori di colore giallo, ricevuta la palla i calciatori gialli iniziano a fare uno sviluppo offensivo a due tocchi .Finito di fare lo sviluppo si riprende con il 6 c 6 per effettuare una nuova palla a mano e dare sempre il pallone ai 10 calciatori gialli per creare un nuovo sviluppo da una posizione diversa dalla precedente.
A.Raffaele Pellicano'

lunedì 6 marzo 2017

Esercitazione tecnica-tattica per allenare calcio a parabola-stop-conduzione e situazione di superiorita' numerica con comportamenti difensivi.

L' esercitazione parte dal portiere che si trova a rinviare 4 palloni per i rispettivi giocatori posti a centrocampo 11-8-4-7, ricevuti i palloni i 4 giocatori partono per fare una conduzione palla ed al fischio del mister si gioca solo con il pallone del calciatore chiamato in questo caso del numero 4, mentre gli altri lasciano il pallone sul posto per andare a creare una situazione di superiorita' numerica quindi un 6 c 4 con i 2 attaccanti che devono rientrare dal fuorigioco, per la linea difensiva rimane importante muoversi e adeguarsi alle diverse situazioni. 
A.RAFFAELE PELLICANO'

venerdì 3 marzo 2017

Esercitazione per allenare sequenze di passaggi frontali e diagonali con continuo interscambio del centrale.
 In uno spazio formiamo con 4 cinesini un rombo dove sono collocati 8 calciatori, nel centro dello spazio invece si va a collocare un'altro calciatore.
L'esercitazione inizia con A che trasmette il pallone a B, B ricevuto il pallone lo trasmette a C, A e B si interscambiano di posto, C ricevuto il pallone lo trasmette in diagonale a D, ricevuto il pallone D lo trasmette a A1, A1 lo trasmette a E, A1 e D si interscambiano di posto, ricevuto il pallone E lo trasmette in diagonale a F, F ricevuto il pallone lo trasmette a D1,D1 ricevuto il pallone lo trasmette a G, D1 e F si interscambiano di posizione, G ricevuto il pallone lo trasmette in diagonale a H, H ricevuto il pallone lo trasmette a F1, F1 ricevuto il pallone lo trasmette a I, F1 e H si interscambiano di posizione, I ricevuto il pallone lo trasmette a A per ripartire con una nuova sequenza.
A.RAFFAELE PELLICANO'

giovedì 2 marzo 2017

Esercitazione tecnico-tattica per allenare in doppia zona superiorita' numerica abbinata a sviluppo offensivo- pressing-intercetto-scivolamenti con nuovo sviluppo offensivo .
In uno spazio di misure 65x60 dividiamo lo spazio in due zone, con in mezzo una zona neutra. Nella zona numero 1 si inizia con i 4 difensori che fanno un giro palla, nella zona numero 2 invece si va a sviluppare un 6 c 4 per andare alla conclusione, finito di fare lo svilluppo offensivo nella zona numero 2 i 6 attaccanti cambiano zona dirigendosi nella zona numero 1 per andare a riconquistare il pallone che gestiscono i 4 difensori per creare una nuova situazione di 6 c 4, per i 4 difensori rimane importante gestire il pallone per trasmetterlo in zona neutra ai 4 difensori che si sono diretti nella zona neutra, per i 6 calciatori gialli oltre alla riconquista del pallone resta importante non fare arrivare il pallone in zona neutra da parte dei 4 difensori.
A.RAFFAELE PELLICANO'